Percorso formativo nazionale online per docenti sulle tecnologie digitali nell’educazione. Azione #25 PNSD.

TEACHERS ON THE NET

TEACHERS 5.0

HACKATHON SCOLASTICO "Duca degli Abruzzi"

Wsyayouth è la prima community nazionale dei giovani della scuola Italiana che aggrega al proprio interno le vincitrici e i vincitori degli hackathon, delle simulazioni e delle principali competizioni promosse dal MIUR negli ultimi anni. Il 5 e il 6 Aprile 2018 Wayouth porterà l’ Hackathon in tutte le scuole di appartenenza dei propri membri, un evento contemporaneo in 35 scuole di tutta Italia .

WAYouthack
|

la macro-sfida sarà ‘’MIGLIORARE LA NOSTRA SCUOLA’’

Nei giorni 23/24/25  Maggio si è svolto a Catania il G7 delle scuole, lo YounG7, promosso dal MIUR, una simulazione dei lavori negoziali del G7 di Taormina, sui sette temi della presidenza italiana:

Management of Human Mobility
Prevention of terrorism
Food security and nutrition
Woman and girls economic empowerment
Energy and climate change
Education

Future of work and of welfare system

L’incontro ha coinvolto le studentesse e gli studenti di venti scuole secondarie di secondo grado provenienti da 18 regioni italiane, che si sono immedesimati nei ruoli dei membri delle delegazioni rappresentanti dei 7 paesi e dell’Unione Europea. Gli studenti, riuniti in 8 commissioni, hanno simulato sedute di lavoro e svolto attività diplomatiche; hanno negoziato, provando a risolvere questioni complesse, adottando le regole di procedura standard proprie del dibattito formale in lingua inglese.
Ogni commissione ha redatto un “paper” con le posizioni concordate rispetto ai diversi temi in agenda.
La cerimonia inaugurale si è tenuta al Teatro Sangiorgi di Catania alla presenza del sindaco Enzo Bianco e della Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli.
L’istituto Duca Degli Abruzzi è stato uno delle 20 scuole scelto tra tutte quelle che avevano presentato una motivazione alla partecipazione in tutta Italia; quattro studenti di quarto anno hanno partecipato ai lavori con entusiasmo e senso di responsabilità, rappresentando delegati dell’Unione Europea e degli USA.
Questo è il commento di Andrea Grazioso, uno degli studenti che ha partecipato a questa esperienza:

“Questa attività è stata per me, come per i miei compagni delegati, come un fascio di luce sulla comunicazione diplomatica internazionale, un’apertura mentale sullo stato attuale dei Paesi che abbiamo rappresentato ed abbiamo potuto renderci conto dei lati positivi ma soprattutto di quelli negativi delle strategie politico-economiche di ciascuno. Il dibattito è stato pur sempre una tipologia di studio, senza voti, che ha aiutato tutti noi rappresentanti dell’ottava commissione “Energy and Climate  Change” a capire, discutere, confrontarci e proporre soluzioni innovative e concrete per la soluzione del problema del riscaldamento globale che tanto influisce sul nostro pianeta. La cosa che più abbiamo apprezzato è stata l’apertura al dialogo senza alcun pregiudizio: siamo usciti da questa esperienza arricchiti umanamente, emotivamente e culturalmente”.

Al termine della manifestazione, l’ottava commissione, della quale facevano parte degli studenti del “Duca Degli Abruzzi”, è stata premiata con la partecipazione al Campus Party che si terrà nel mese di luglio nella città di Milano. Il Campus Party è un festival di innovazione e creatività, luogo di condivisione delle idee per il cambiamento, la più grande esperienza tecnologica del mondo. Ne siamo orgogliosi!

Road to 8th World Water Forum 2018

 

Dopo il Water – Hack di Milano ancora un hackathon per gli alunni della nostra scuola, questa volta a Perugia, presso la prestigiosa Villa La Colombella, ospiti per due giorni de sede UNESCO del WWAP (World Water Assessment Programme), il Programma delle Nazioni Unite per la valutazione delle risorse idriche mondiali.
Gli alunni si sono cimentati in una sfida su temi ambientali, riguardanti in particolare la preziosa risorsa idrica e le responsabilità dell’uomo nella sua gestione, ed hanno contribuito alla stesura del documento: “Italian Youth Declaration” che sarà presentato da una rappresentanza di studenti italiani al prossimo World Water Forum di Brasilia.

Water Hack 2017  (Milano 27-28 settembre 2017) La nostra scuola ha partecipato all’iniziativa: “Water Hack” il primo hackathon della scuola italiana sull’acqua organizzato dal MIUR e tenutosi a Milano parallelamente al forum internazionale “Regole per l’acqua, regole per la vita” a cui hanno preso parte esperti ed esponenti dell’Università degli studi di Milano Bicocca, dell’OECD Water Governance Programme, dell’Unesco.
Per gli studenti è stata un’esperienza di grande valore in quanto hanno avuto l’opportunità di apprendere nuovi strumenti di co-progettazione e di sensibilizzarsi su tutte le questioni relative alla gestione delle risorse idriche , alla cooperazione internazionale e al diritto all’accesso all’acqua anche in riferimento al ruolo delle donne.                           Prof.ssa Cristina Bellissima

BANDO 1858

E1 QUALITA’ AMBIENTI SCOLASTICI

Realizzazione di ambienti dedicati per facilitare e promuovere la formazione permanente dei docenti attraverso l’arricchimento delle dotazioni tecnologiche e scientifiche e per la ricerca didattica degli istituti

 E-1-FESR-2014-1973

 AMBIENTI DIGITALI